Rughe da computer: il digital aging è il nemico nascosto della pelle

 In News

Notate la vostra pelle più segnata e spenta e non capite il perché? Potrebbe essere colpa del pc.

La comparsa di rughe e doppio mento, infatti, è spesso collegata alle onde elettromagnetiche emesse dallo schermo del computer che vanno a surriscaldare i tessuti ricchi di acqua.

Una parziale discolpa per quelli che normalmente sono gli accusati principali: l’alimentazione sregolata e l’avanzare dell’età.

Questo fenomeno, infatti, colpisce anche i giovani, poiché dipende dal deterioramento delle proteine di collagene, responsabili del turgore della pelle.

La prevenzione, in questo caso, passa per una corretta idratazione, soprattutto attraverso l’alimentazione: bere tanto e lasciare spazio a frutta e verdura ogni giorno. Inoltre, vanno aggiunti alimenti ricchi di Omega 3 e Omega 6, come cereali e semi di lino, per preservare l’elasticità della pelle.

Rughe da computer: come curare la pelle

Valgono, poi, le regole ordinarie di cura della pelle: creme idratanti specifiche per ogni tipo di pelle, oppure, se l’inestetismo è più marcato, conviene prenotare un peeling dalla vostra estetista di fiducia.

Inoltre, per prevenire e contenere lo stress ossidativo, è fondamentale acquisire piccole buone abitudini mentre si lavora:

  • alzarsi ogni ora (almeno)
  • staccare gli occhi dal monitor ogni volta che è possibile
  • usare sedute ergonomiche che garantiscono la migliore postura alla scrivania, meglio se con una piccola pedana
  • regolare la luminosità dello schermo in modo che non sia eccessivamente carica
  • fare attenzione a non aggrottare la fronte o strizzare gli occhi
  • distendere il collo per evitare l’accorciamento dei muscoli
  • alternare qualche secondo ad occhi chiusi con altrettanti a occhi spalancati e intervallare con momenti in cui sbattete ripetutamente le ciglia

Una volta a casa, poi, non dimenticatevi un po’ di ginnastica facciale per tonificare. Bastano pochi semplici movimenti:

  • fate l’espressione più imbronciata che potete e poi distendete i muscoli
  • abbassate il mento sul petto e tirare per alcuni secondi, poi sollevarlo fin dove riuscite e tirate di nuovo.

Con queste indicazioni potete tenere a bada gli effetti negativi delle ore spese davanti al computer e l’insorgenza delle rughe da computer.

Altri articoli interessanti

Scrivi un commento